Homepage Trending Fatti strani
Non perderti neanche un post: seguici su Facebook
Mondo e Culture
Animali e Natura
Fotografia
Arte e Architettura
Persone
Cibo
Storia e passato
Must-see e Must-have
Diventiamo grandi insieme
a voi. Seguici su Facebook.
Diventiamo grandi insieme a voi. Seguici su Facebook
info_icon
Siamo appassionati di belle notizie, ne abbiamo ancora un sacco da postare.
fbox_icon fbox_icon fbox_icon fbox_icon

Esiste una pianta australiana i cui fiori sembrano dei piccoli colibrì

Pubblicato il giorno 02/09/2019 alle ore 17:24
La Crotalaria Cunninghamii è una pianta che in inglese è anche conosciuta come green flowerbird. Membro della stessa famiglia di legumi dei ceci e dell'erba medica, si tratta di un arbusto perenne nativo dell'Australia settentrionale. Laggiù, cresce sulle dune sabbiose.
Ciò che rende speciale la Crotalaria Cunninghamii è che i suoi fiori sono molto simili a dei piccoli colibrì.
Gli indigeni d'Australia adoravano questo fiore, ma non per il suo valore ornamentale: piuttosto, per quello medico, dal momento che poteva essere usato per curare infezioni.
La forma dei fiori di questa pianta condivide le caratteristiche di quelli di altri legumi, come un gruppo irregolare di cinque petali e uno superiore conosciuto come vessillo.

Check out these flowers that look like tiny hummingbirds! from r/NatureIsFuckingLit




Fiore di Crotalaria cunninghamii

Pianta di Crotalaria cunninghamii

Crotalaria cunninghamii

Leggi anche...

16 immagini impeccabili che piaceranno ai perfezionisti
La bellezza maestosa dei gatti Maine Coon ritratta dal fotografo Robert Sijka
C'è voluto mezzo secolo: ecco i "cerchi di alberi" emersi in Giappone
Questo ragazzo si è photoshoppato nelle sue foto di infanzia per passare del tempo con il suo giovane sé
Fureai Sekibutsu no Sato, lo spettrale parco giapponese dove si nascondono 800 statue abbandonate
Questo fotografo ha fatto un montaggio con tutti gli animali selvatici che attraversano un ponte naturale vicino a casa sua
16 immagini impeccabili che piaceranno ai perfezionisti La bellezza maestosa dei gatti Maine Coon ritratta dal fotografo Robert Sijka C'è voluto mezzo secolo: ecco i "cerchi di alberi" emersi in Giappone
Questo ragazzo si è photoshoppato nelle sue foto di infanzia per passare del tempo con il suo giovane sé Fureai Sekibutsu no Sato, lo spettrale parco giapponese dove si nascondono 800 statue abbandonate Questo fotografo ha fatto un montaggio con tutti gli animali selvatici che attraversano un ponte naturale vicino a casa sua