Homepage Trending Fatti strani
Non perderti neanche un post: seguici su Facebook
Mondo e Culture
Animali e Natura
Fotografia
Arte e Architettura
Persone
Cibo
Storia e passato
Must-see e Must-have
Diventiamo grandi insieme
a voi. Seguici su Facebook.

Gli animali più strani e inquietanti trovati nei fondali oceanici

Pubblicato il giorno 12/06/2018 alle ore 21:16
Un vasto team di 58 scienziati ha da poco completato una lunga spedizione negli abissi dei mari al largo dell'Australia. Chiamata Sampling the Abyss, si tratta della prima spedizione che ha esplorato gli oceani a queste profondità (4000-6000 metri), e gli scienziati speravano di trovare animali particolari e affascinanti, e non sono stati delusi.
Dal momento che gli animali degli abissi hanno dovuto adattarsi a un ambiente senza cambiamenti stagionali, con pressioni elevatissime, oscurità e poco cibo, non sorprende che queste creature hanno un aspetto strano, bizzarro, addirittura sinistro e inquietante.
Sono state individuate oltre 1000 specie, di cui un terzo totalmente sconosciute.
"I dati raccolti in questo viaggio saranno fondamentali per comprendere l’habitat abissale dell’Australia, la sua biodiversità, i processi ecologici che lo sostengono. Potremo così contribuire alla sua conservazione e gestione, proteggendolo dagli impatti del cambiamento climatico, dell’inquinamento e da altre attività umane" ha detto Tim O'Hara, uno degli autori dello studio.

Crediti: Museums Victoria


Spugna vitrea
spugna vitrea
Una spugna che ha uno scheletro fatto da un reticolo di filamenti di silicio, alcuni dei quali possono arrivare a una lunghezza di un metro. Si nutrono di batteri e di organismi mono-cellulari che rimangono invischiati nel loro corpo

Granchio rosso spinoso (litodide)
Granchio rosso spinoso (litodide)
Un litodide, crostaceo simile a un granchio e imparentato con il granchio eremita.

Un pesce dell'ordine dei lofiformi e di una specie probabilmente mai vista prima
Un pesce dell'ordine dei lofiformi e di una specie probabilmente mai vista prima
Un rarissimo ordine di abitanti degli abissi.

Sipunculide, verme marino dall'aspetto ambiguo
Sipunculide
Un verme marino che, quando viene minacciato, può ritrarre la testa e somigliare a una grande arachide. Si riproduce sia in modo sessuato che asessuato.


Squalo tagliatore (o squalo stampo-da-biscotti)
Squalo tagliatore (o squalo stampo-da-biscotti)
Uno squalo bioluminescente, con denti potenti, che preda grandi pesci, balene e delfini. Strappa pezzi di carne della dimensione di un biscotto.


Pesce Blob
Pesce Blob
Questo pesce ha una pelle acquea e morbida. Si apparta sul fondale in attesa della preda.


Pesce lucertola
Pesce lucertola
Una creatura dall'aspetto a metà tra un pesce e una lucertola.


Pesce senza faccia
Pesce senza faccia
Senza occhi, questo pesce è stato trovato quattro kilometri sotto la superficie. Scoperta per la prima volta 140 anni fa, non è stato mai più rivisto, fino all'anno scorso.

Polpo dumbo
Polpo dumbo
Nome scientifico Opisthoteuthis californiana.

Un membro dell'ordine dei Corallimorfari
Un membro dell'ordine dei Corallimorfari
Organismi dello stesso gruppo di anemoni, meduse, coralli duri e altre creature del mare.


Ofiuroideo
Ofiuroideo
Ofiuroideo. Simile alla stella marina, si può trovare in tutto il mondo, dalla Siberia all'Antartico, ma ne sappiamo ancora pochissimo.

Verme zombie
Verme zombie
Si trovano nelle carcasse delle balene. Non hanno un sistema digerente: dei batteri digeriscono il cibo per loro.

Ragno marino gigante
Ragno marino gigante
Non sono ragni, ma artropodi. Sono esseri semplici, poco più di un tubo dentro un altro. Alcuni hanno gambe che brillano al buio.


Caligidae, crostaceo mangia-carne
Caligidae, crostaceo mangia-carne
Esseri che si nutrono di ogni pezzo di carne che capiti a loro disposizione.

Porcellino di mare
Porcellino di mare
Gli "spazzini" dell'oceano, usano piedi a forma di tubo per muoversi nel fango abissale.


Phormosoma placenta, ricci a pancake
Phormosoma placenta, ricci a pancake
Nel loro habitat, in realtà, non sono piatti come sembrano, ma più "a piramide".

Pesce treppiede
Pesce treppiede
Con piccoli occhi, questo pesce osseo si getta nella corrente per nutrirsi, allungando le pinne pettorali in avanti per "sentire" le prede che passano.

Leggi anche...

L'incontro dell'antropologa Madhumala Chattopadhyay con i Sentinelesi, gli indigeni che attaccano chiunque si avvicini alla loro isola
Ecco cosa rimane di loro: in queste immagini c'è un solo pixel per ogni esemplare della specie ancora in vita
Quest'uomo ha lasciato il suo lavoro nella finanza per diventare fotografo naturalista in Africa, e i suoi lavori sono impressionanti
12 trucchetti che gli addetti alla cura degli animali utilizzano per pesare i loro "pazienti"
Le foto dei pesci combattenti che sembrano nuvole d'inchiostro colorate
Le piume di pavone viste da vicino in una serie di incredibili fotografie
L'incontro dell'antropologa Madhumala Chattopadhyay con i Sentinelesi, gli indigeni che attaccano chiunque si avvicini alla loro isola Ecco cosa rimane di loro: in queste immagini c'è un solo pixel per ogni esemplare della specie ancora in vita Quest'uomo ha lasciato il suo lavoro nella finanza per diventare fotografo naturalista in Africa, e i suoi lavori sono impressionanti
12 trucchetti che gli addetti alla cura degli animali utilizzano per pesare i loro "pazienti" Le foto dei pesci combattenti che sembrano nuvole d'inchiostro colorate Le piume di pavone viste da vicino in una serie di incredibili fotografie