Non perderti neanche un post: seguici su Facebook
Alcune foto che vi mostreranno il lato più amichevole degli squali
La nostra immagine dello squalo è, di solito, quella di una creatura solitaria e pericolosa, che vaga per gli oceani in cerca di prede. Ma questo non è vero per tutte le specie: la maggior parte, in realtà, sono socievoli, sedentarie e abbastanza intelligenti.
Alcune foto che vi mostreranno il lato più amichevole degli squali
La nostra immagine dello squalo è, di solito, quella di una creatura solitaria e pericolosa, che vaga per gli oceani in cerca di prede. Ma questo non è vero per tutte le specie: la maggior parte, in realtà, sono socievoli, sedentarie e abbastanza intelligenti.
La nostra immagine dello squalo è, di solito, quella di una creatura solitaria e pericolosa, che vaga per gli oceani in cerca di prede.
Ma questo non è vero per tutte le specie: la maggior parte, in realtà, sono socievoli, sedentarie e abbastanza intelligenti.
Gli squali possono creare gruppi anche molto grandi, che arrivano a superare i 100 individui. Sono stati visti interagire anche individui di specie diverse, con i rapporti basati su varie gerarchie.

Alcuni squali rappresentano una minaccia per gli esseri umani, se ci si avvicina troppo. Ma su più di 470 specie, solo quattro sono state coinvolte in un numero significativo di attacchi spontanei: lo squalo bianco, lo squalo tigre, lo squalo toro. Si tratta di predatori grandi e potenti, e possono diventare molto pericolosi, benché siano già stati filmati anche in assenza di una gabbia protettiva.

La percezione degli squali come animali pericolosi è stata "pubblicizzata" dai pochi attacchi spontanei, e da film come "Lo Squalo", che ha rafforzato l'immagine di uno squalo quale mostro mangia-uomini.

Per evitare attacchi spontanei, bisognerebbe evitare di indossare gioielli o metallo che potrebbero riflettere i raggi solari.

Ecco una raccolta di foto di squali amichevoli, per mostrarvi che è possibile interagire con essi senza essere sbranati!










Copiato!