Homepage Trending Fatti strani
Non perderti neanche un post: seguici su Facebook
Mondo e Culture
Animali e Natura
Fotografia
Arte e Architettura
Persone
Cibo
Storia e passato
Must-see e Must-have
Diventiamo grandi insieme
a voi. Seguici su Facebook.
Diventiamo grandi insieme a voi. Seguici su Facebook
info_icon
Siamo appassionati di belle notizie, ne abbiamo ancora un sacco da postare.
fbox_icon fbox_icon fbox_icon fbox_icon

Le teorie del complotto più famose e bizzarre del mondo

Pubblicato il giorno 11/07/2017 alle ore 11:12
Le teorie del complotto sono un argomento assolutamente attuale e scottante.
La teoria del complotto, detta anche teoria della cospirazione, fornisce agli eventi (di qualsiasi tipo) una spiegazione che sarebbe "nascosta" al grande pubblico. In genere ci sarebbe un potente organismo che riesce a controllare gli eventi e le nostre vite grazie a un potere tanto grande quanto occulto.

Le teorie del complotto sono in piena violazione del rasoio di Occam, il principio per cui la spiegazione più semplice è da preferire.
Per darvi un esempio dell'importanza delle teorie del complotto possiamo citare (al di là della lista che trovate sotto) la teoria nazista del complotto ebraico ai danni della nazione tedesca, che ha fornito una legittimazione al genocidio.
Le teorie del complotto iniziarono ad essere molto popolari tra il XVII e i XVIII secolo, e hanno oggi una nuova spinta propulsiva con il web.

Cosa spinge le persone a credere alle teorie del complotto?


Paradossalmente, le teorie del complotto danno una sorta di sicurezza. Infatti, individuare macchinazioni e enti oscuri, stabili e potenti, ci permette di fornire una spiegazione a ogni evento, anche a quelli che rimangono avvolti nell'incertezza. Questa è almeno la tesi di Micheal Billing (1978). Le teorie del complotto possono spiegare molti più eventi tutti insieme... ovvio che siano "attraenti".

Le teorie del complotto più famose, fantasiose e bizzarre



Il Reich sotterraneo
Secondo questa teoria del complotto molti gerarchi nazisti sono sopravvissuti dopo gli anni '40. Essi avrebbero creato un reich sotterraneo, un impero nascosto che controlla molte aziende tedesche e che si impone su alcune famiglie della politica mondiale contemporanea.

L'11 settembre
Un "classico". L'attacco terroristico alle Torri Gemelle sarebbe in realtà stato organizzato dagli stessi USa per poter invadere l'Afghanistan.
World Trade Center l'11 settembre
Wikimedia // PD


L'inesistente sbarco sulla luna
Un altro "classico", una delle teorie del complotto più famose - soprattutto in USA. L'uomo non sarebbe mai arrivato sulla luna, ma tutto sarebbe stato organizzato con qualche effetto speciale.

Goldman Sachs e il controllo del mondo
La famosa banca d'affari sarebbe in realtà uno strumento di potere ebraico volto a controllare il mondo.

I leader mondiali: razza superiore che controlla il mondo
Secondo alcuni teorici della cospirazione i leader mondiali non sono esseri umani. Si tratta di una razza superiore, forse aliena, che riesce a tenerci sotto scacco, controllando il mondo, dando ad alcuni di noi l'impressione di poterli eleggere liberamente.

La strana morte di Lady Diana
Questa è una teoria della cospirazione famosa nel Regno Unito.
La principessa del Galles ebbe un incidente nel 1997 a Parigi, nel quale perse la vita insieme al compagno. Impossibile pensare che questo evento non venisse riletto in vari modi dai teorici della cospirazione. Il compagno di lady Diana, Dodi Al-Fayed, era infatti musulmano, e questo sarebbe stato preoccupante per i servizi segreti e per la famiglia reale, che secondo alcuni potrebbero aver organizzato l'incidente.
Lady Diana
Wikimedia // PD


Paul McCartney in realtà è morto
Il cantante dei Beatles sarebbe in realtà morto nel 1966. Da allora è stato sostituito da un sosia, che in tutti questi anni ha finto di essere lui. Ma avrebbe lasciato alcuni indizi in alcuni dischi e canzoni...

Le scie chimiche
Troppo classico, ma immancabile, e particolarmente famoso in Italia. Gli aerei lascerebbero delle scie di prodotti chimici misteriosi in grado di cambiare il clima e di controllare le nostre menti.
teorie del complotto Scie chimiche
PiccoloNamek // Wikimedia


L'Hiv è stato creato da qualcuno
Secondo alcuni l'hiv è stato creato in qualche laboratorio e messo in giro per effettuare genocidi di massa. Non è chiaro però il motivo e neanche le modalità....

La teorie della cospirazione del 1600
Nella Milano del 1628 si pensava che la carestia del grano fosse stata provocata di proposito dagli "intercettatori di grano" e dai fornai. Un'altra grande teoria del complotto di quegli anni riguardava gli "untori" che avrebbero di proposito diffuso la peste.
teorie del complotto del 1600

La morte di Marylin Monroe
Davvero Marylin si è suicidata? Alcuni ipotizzano che l'attrice sia stata uccisa dalla mafia o per volere di Robert Kennedy, perché ormai era diventata un personaggio troppo "scomodo".
teorie del complotto morte di Marilyn Monroe
Wikimedia // PD


La costruzione delle piramidi
Le Piramidi non sono state costruite dagli antichi egizi. Come avrebbero potuto farlo con gli strumenti rudimentali di cui disponevano? No, le piramidi sono state costruiti da una razza aliena scesa sulla terra e potrebbero essere delle strutture di segnalazione oppure degli strumenti di controllo.

Barack Obama è in realtà Osama Bin Laden
Sarà mica la somiglianza del nome ad averlo suggerito ai complottisti? Secondo alcuni Obama avrebbe governato l'America per 8 anni dopo aver guidato per anni i terroristi islamici. Obama sarebbe infatti niente meno che Osama Bin Laden...

Avril Lavigne è morta ed è stata sostituita da una sosia
Dopo la morte del nonno, nel 2003, Avril Lavigne si sarebbe suicidata. Ma sarebbe stato un danno economico troppo grande per l'agenzia discografica, che avrebbe assunto una sosia per sostituirla.

Il cambiamento climatico non esiste
Secondo alcuni, pericolosi, teorici del complotto, il cambiamento climatico sarebbe soltanto una cospirazione da parte di attivisti e scienziati, per ottenere fondi per la ricerca.

Le evidenze matematiche smontano l'esistenza dei complotti



Nel 2016 lo scienziato David Robert Grimes ha creato un modello matematico per stimare quanto sarebbe probabile che alcune teorie del complotto particolarmente diffuse possano venire smascherate.
La sua ricerca ha dimostrato che è statisticamente certo che la maggior parte dei complotti verrebbero smascherati dopo pochi anni.
Il suo modello considera diversi parametri: la probabilità che la cospirazione venga attivamente rivelata da una “gola profonda” (whistleblower) o inavvertitamente da qualcuno delle persone coinvolte, il numero dei cospiratori, la morte dei cospiratori.
Per creare un complotto in ambito scientifico, ad esempio, dovrebbero esser coinvolte moltissime persone per nascondere la verità. Grimes ha stimato il numero di persone che dovrebbero essere coinvolte in un complotto se questo fosse verità, e la probabilità che la verità possa essere rivelata per caso o per sbaglio, o che possa essere svelata intenzionalmente, e anche una stima delle persone che potrebbero essere uccise perché fanno parte del complotto.
Per esempio, per coprire la “bufala” sull’atterraggio sulla Luna sarebbero servite 411.000 persone.
Lo studioso ha anche stimato il numero massimo di anni dopo cui ogni teoria del complotto sarebbe stata sicuramente svelata. La frode sull’atterraggio lunare si sarebbe scoperta sicuramente in 3,68 anni. Quella sul cambiamento climatico, se fosse stata una cospirazione, sarebbe stata smascherata con certezza matematica dopo un numero di anni variabile tra 3,70 e 26,77 (in base al coinvolgimento o meno, nella cospirazione, dei soli scienziati o anche dei corpi scientifici).

Leggi anche...

Una colorata guida alla geometria del XIX secolo è ora disponibile online per un apprendimento interattivo
Il Santuario Madonna della Corona, l'incredibile chiesa costruita su un dirupo sul Monte Baldo
La lista delle fobie più strane e bizzarre del mondo
L'esperimento di David Rosenhan, che dimostrò con quanta facilità si è ammessi a un ospedale psichiatrico, e con quanta difficoltà si è dimessi
Le foto del più grande festival di sculture di ghiaccio e neve del mondo
Il treno del Foliage tra boschi e montagne del Nord Italia, per godersi l'autunno
Una colorata guida alla geometria del XIX secolo è ora disponibile online per un apprendimento interattivo Il Santuario Madonna della Corona, l'incredibile chiesa costruita su un dirupo sul Monte Baldo La lista delle fobie più strane e bizzarre del mondo
L'esperimento di David Rosenhan, che dimostrò con quanta facilità si è ammessi a un ospedale psichiatrico, e con quanta difficoltà si è dimessi Le foto del più grande festival di sculture di ghiaccio e neve del mondo Il treno del Foliage tra boschi e montagne del Nord Italia, per godersi l'autunno