Non perderti neanche un post: seguici su Facebook
I personaggi storici morti nei modi più assurdi, bizzarri e imbarazzanti
Alcuni personaggi storici sono rimasti nella memoria del mondo anche dopo la loro morte. Ma in alcuni casi anche la loro morte è stata "indimenticabile".
I personaggi storici morti nei modi più assurdi, bizzarri e imbarazzanti
Alcuni personaggi storici sono rimasti nella memoria del mondo anche dopo la loro morte. Ma in alcuni casi anche la loro morte è stata "indimenticabile".
Alcuni personaggi storici sono rimasti nella memoria del mondo anche dopo la loro morte. Ma in alcuni casi anche la loro morte è stata "indimenticabile".
Alcune personalità del passato sono morte in modi assurdi, bizzarri e improbabili.
Ecco alcuni esempi

Eschilo
Morto nel 456 a.C., il drammaturgo greco è conosciuto per le sue tragedie.
Secondo lo storico romano Valerio Massimo, Eschilo sarebbe morto per colpa della sua calvizie. Un'aquila, scambiando la sua testa per una roccia, gli ha fatto cadere addosso una tartaruga (per rompere il guscio).
la morte di eschilo, per una tartaruga

Dracone
Fu un politico e legislatore ateniese. Famoso per le sue leggi particolarmente dure (da cui oggi il termine "leggi draconiane"), morì nel 600 a.C., soffocato dalle feste della folla. Nel corso di un evento teatrale, Dracone venne coperto da vari mantelli in sua celebrazione, e morì soffocato.

Pirro
Re dell'Epiro e tra i pochi condottieri in grado di sconfiggere Roma, alla fine morì in modo davvero poco decoroso.
Chiamato a intervenire in una disputa nella città di Argo, iniziò una guerra civile confusa.
Una donna anziana lo vide dal tetto della sua casa e gli lanciò una tegola, che lo colpì e lo lasciò stordito: a quel punto un soldato argivo lo uccise con facilità.

Morte di Pirro

Pitagora
Pitagora e i suoi allievi avevano una forte avversione e una forte paura delle fave, a tal punto da evitare il contatto con queste ultime.
La leggenda vuole che Pitagora, in fuga dagli scherani di Cilone di Crotone, si rifiutò di fuggire passando per un campo di fave e preferì farsi uccidere.
Le paura delle fave deriva anche dal fatto che erano connesse al mondo dei morti e alla decomposizione.

la paura di pitagora delle fave
Wikimedia // PD


Carlo VIII di Francia
Carlo VIII è stato Re di Francia dal 1483 al 1498. Morì a soli 27 anni quando, andando a cavallo a una gara, sbatté la testa contro l'architrave in pietra di una porta.


Elvis Presley
Ci sono varie ipotesi circa la morte di Elvis Presley. Morto per infarto cardiaco, non è però chiaro come ci sia arrivato. Venne trovato agonizzante sul water. Aveva assunto diversi barbiturici per l'insonnia, ma un altro fattore potrebbe essere stata l'obesità (pesava 158 kg al momento della morte).
Ma l'ipotesi più recente, del suo medico personale, riguarda la costipazione. Elvis avrebbe avuto problemi intestinali gravi... Potrebbe aver avuto un infarto per lo sforzo...?
In seguito la sua morte sarebbe stata messa in dubbio da varie teorie della cospirazione.

Houdini
Il celeberrimo mago Houdini sarebbe morto per un pugno allo stomaco.
Il pugno ricevuto dal mago non sarebbe stato nulla di straordinario: i leggendari addominali del mago erano in grado di reggere ogni colpo... Ma quando a metterlo alla prova fu uno studente di boxe della McGill University, Houdini venne colto di sorpresa. Due settimane dopo, la notte di Halloween del 1926, il mago morì di peritonite in seguito alla rottura dell'appendice.

Copiato!