Homepage Trending Fatti strani
Non perderti neanche un post: seguici su Facebook
Mondo e Culture
Animali e Natura
Fotografia
Arte e Architettura
Persone
Cibo
Storia e passato
Must-see e Must-have
Diventiamo grandi insieme
a voi. Seguici su Facebook.

L'assolotto (o axolotl), la curiosa creatura capace di rigenerare parti del proprio corpo

Pubblicato il giorno 25/10/2018 alle ore 13:37
Si chiama assolotto, o axolotl (per essere più fedeli all'originale nome nahuatl). Il nome scientifico è Ambystoma mexicanum.
In natura, l'assolotto si trova soltanto nel lago di Xochimilco, vicino a Città del Messico. Questa creatura è una salamandra molto particolare. Innanzitutto, è neotenica, ovvero conserva caratteristiche da cucciolo (o, in questo caso, da larva) per tutta la vita, persino quando raggiunge la maturità sessuale.
Ma questo è solo uno dei molti tratti distintivi di questa incredibile creatura.

Foto di assolotti


Storia etimologica dell'axolotl



Il nome di questa creatura risale al popolo azteco e alla lingua da loro parlata, il nahuatl. Gli aztechi (e, prima di loro, i toltechi) credevano in Xolotl, il dio della morte e dei fulmini, che aveva le sembianze di cane. Ogni notte, Xolotl proteggeva il sole quando esso calava nel mondo degli inferi.

Dio azteco Xolotl


Xolotl era anche la divinità delle trasfigurazioni, e quando gli altri dei iniziarono a farsi la guerra, decise di darsi alla macchia trasformandosi in salamandra.
Nella lingua azteca, axolotl significa "mostro acquatico". Per lungo tempo, gli aztechi hanno identificato questa salamandra con la leggenda della sua origine. Nel cuore delle loro terre, gli assolotti vivevano sott'acqua, respirando con le loro adorabili branchie. Oggi, però, sono quasi estinti in natura, ma per fortuna gli scienziati si stanno prendendo cura di diversi esemplari, per studiare le loro capacità uniche al mondo.


La capacità dell'assolotto di rigenerarsi



L'assolotto, infatti, è l'unico essere vivente che può rigenerarsi da solo molte parti del corpo, dopo eventuali ferite. Non è solo in grado di farsi ricrescere gli arti, ma anche organi come cuore e testicoli, e addirittura il cervello. Questo ha portato gli scienziati a chiedersi se l'assolotto custodisca un segreto che potrebbe, in futuro, aiutare gli esseri umani feriti a guarire magicamente.
Lo scienziato James Godwin, del Maine, ha osservato esemplari di assolotti guarirsi il midollo spinale in sole tre settimane, e il cuore in un periodo di 30-60 giorni.
Le lesioni subite da queste salamandre vengono gestite, dal corpo, in maniera differente rispetto a quelle umane. Il corpo umano, infatti, "copre" la ferita, chiudendola, mentre quello dell'assolotto trasforma le cellule vicine alle lesione in cellule staminali. Questo permette di rimpiazzare ogni tessuto danneggiato. In un certo senso, le cellule umane sono più "bloccate" nelle loro azioni.
Il sequenziamento dell'intero genoma degli assolotti sta permettendo ai ricercatori di individuare i geni e le proteine responsabili di questo miracolo.

Tutte le foto degli assolotti




This belongs here it's baby axolotls from r/aww



The cuttiest hi five from r/aww



Foto di assolotti

Foto di assolotti

Foto di assolotti

Foto di assolotti

Foto di assolotti

Foto di assolotti

Leggi anche...

Le foto dei giganti scoiattoli multicolore che si arrampicano sugli alberi dell'India
Una clinica veterinaria australiana ha salvato un raro possum dorato, e tutti hanno notato una somiglianza con Pikachu
Le piante grasse a forma di coniglio che stanno facendo impazzire i giapponesi
Alcune foto di cuccioli di ippopotamo che vi metteranno di buon umore
Ecco il Pika, il tenero e leggendario animale che è stato avvistato per la prima volta dopo 20 anni
Gli scienziati del Queensland hanno utilizzato un drone per ritrarre 64.000 tartarughe verdi che depongono le uova
Le foto dei giganti scoiattoli multicolore che si arrampicano sugli alberi dell'India Una clinica veterinaria australiana ha salvato un raro possum dorato, e tutti hanno notato una somiglianza con Pikachu Le piante grasse a forma di coniglio che stanno facendo impazzire i giapponesi
Alcune foto di cuccioli di ippopotamo che vi metteranno di buon umore Ecco il Pika, il tenero e leggendario animale che è stato avvistato per la prima volta dopo 20 anni Gli scienziati del Queensland hanno utilizzato un drone per ritrarre 64.000 tartarughe verdi che depongono le uova