Alcune donne toste che hanno rivendicato i loro diritti e cambiato la storia
Il 26 agosto è il Women's Equality Day: in America viene commemorato l'anniversario del 19esimo Emendamento alla Costituzione degli Stati Uniti, che garantì il diritto di voto alle donne.
Alcune donne toste che hanno rivendicato i loro diritti e cambiato la storia
Il 26 agosto è il Women's Equality Day: in America viene commemorato l'anniversario del 19esimo Emendamento alla Costituzione degli Stati Uniti, che garantì il diritto di voto alle donne.
Il 26 agosto è il Women's Equality Day: in America viene commemorato l'anniversario del 19esimo Emendamento alla Costituzione degli Stati Uniti, che garantì il diritto di voto alle donne.
Fu certificato nel 1920, anche se introdotto molti anni prima, nel 1878.
Dal 1972 ogni presidente ha pubblicato una proclamazione per il Women's Equality Day.

Ecco la lista di alcune donne che hanno fatto la storia, ciascuna a proprio modo, combattendo per i diritti e per dimostrare che le donne possono fare qualsiasi cosa!
Ci auguriamo che siano di ispirazione per le donne di oggi!


Marie Curie, fisica e chimica polacca, famosa per i suoi lavori sulla radioattività, che causarono la sua morte. Due volte vincitrice del premio Nobel

Marie Curie

Malala Yousafzai, attivista pakistana per l'educazione femminile, vincitrice del premio Nobel

Malala Yousafzai

Una donna svedese colpisce un neo-nazista in testa con la sua borsa, in Svezia (1985)

donna svedese colpisce un neo-nazista

Margaret Hamilton, direttore di ingegneria del software per il Programma Apollo (Nasa, 1969)

Margaret Hamilton
NASA


Margaret Hamilton scrisse "a mano" il codice che portò l'uomo sulla luna




Kathrine Switzer, fu la prima donna a correre la maratona di Boston (1967). Quando l'organizzatore realizzò che una donna stava partecipando, provò ad allontanarla

Kathrine Switzer



Una delle Onna-Bugeisha, femmine Samurai dell'Upper Bushi, nel giappone feudale del tardo 1800

Onna-Bugeisha femmine samurai


Onna-Bugeisha: le storie delle leggendarie donne samurai del Giappone feudale




Komako Kimura, una suffraggetta giapponese che marciò a Fifth Avenue, a New York, chiedendo il diritto di voto (ottobre 1917)

Komako Kimura




Ellen O'neal, una delle più grandi Freestyle Skateboarders nel mondo

Ellen O'Neal Hanging Ten in the 1970s




Leola N. King, la prima vigilessa urbana in America (Washington D.C., 1918)

Leola N. King
Library of the Congress




Ada Lovelace, la prima programmatrice di computer della storia

Ada Lovelace




Eliza Leonida Zamfirescu, la prima donna ingengere della storia

Eliza Leonida Zamfirescu



Una donna musulmana usa il velo per nascondere la stella di una vicina ebrea per salvarla dai nazisti, 1941

musulmana salva ebrea
Yad Vashem




Maud Stevens Wagner, la prima tatuatrice donna degli Stati Uniti (1907)

Maud Stevens Wagner la prima tatuatrice donna degli Stati Uniti  (1907)



Copiato!