Non perderti neanche un post: seguici su Facebook
15 impressionanti foto segnaletiche dei bambini criminali della Gran Bretagna edoardiana
Parte dell'enorme collezione fotografia dei Tyne Wear Archives, queste foto segnaletiche di bambini ritraggono in maniera efficace una delle più complesse e tristi realtà della Gran Bretagna dell'Età Edoardiana (1901-1910).
15 impressionanti foto segnaletiche dei bambini criminali della Gran Bretagna edoardiana
Parte dell'enorme collezione fotografia dei Tyne Wear Archives, queste foto segnaletiche di bambini ritraggono in maniera efficace una delle più complesse e tristi realtà della Gran Bretagna dell'Età Edoardiana (1901-1910).

Parte dell'enorme collezione fotografia dei Tyne Wear Archives, queste foto segnaletiche di bambini ritraggono in maniera efficace una delle più complesse e tristi realtà della Gran Bretagna dell'Età Edoardiana (1901-1910). I minori ritratti in questi "mugshots" vennero arrestati nella città britannica di North Shields, e hanno dai 12 ai 21 anni.

Foto segnaletica di Joseph Tombling, arrestato per furto
Joseph Tombling (17 anni), arrestato per furto

Quando Edoardo VII arrivò al trono, nel 1901, la regina Vittoria aveva regnato per così lungo tempo (64 anni) che molti neanche ricordavano altri monarchi. Il suo nome era sinonimo di potere, essendo l'incarnazione dell'impero "sul quale il sole non tramonta mai". 

L'età edoardiana, nonostante ciò, non fu affatto semplice. Il regno di Edoardo iniziò in un periodo di incertezza nazionale, e gli edoardiani affrontarono un periodo di profonda inquietudine che affondava le sue radici nel passato. Le problematiche sociali emerse durante il regno di Vittoria non soltanto si trascinarono nel periodo successivo, ma in alcuni casi si acuirono. Nelle working classes erano diffuse condizioni di massima povertà, e il 77% della popolazione si affollava nelle città. In molti casi, i salari erano diminuiti anche se il costo della vita continuava a crescere.

All'inizio del XX secolo aumentarono nettamente i piccoli crimini, specialmente tra i bambini. Man mano che sempre più persone si affollavano nelle città per trovare lavoro, la povertà cresceva e le condizioni di vita peggioravano. I bambini venivano maltrattati a casa, e spesso saltavano la scuola e si gettavano sulle strade, per compiere piccoli furti e borseggi (sia di propria iniziativa, sia spinti dai genitori).

Foto segnaletica di William Wilson (16 anni), arrestato per aver rubato dei pesci
William Wilson (16 anni), arrestato per aver rubato dei pesci

Durante l'epoca vittoriana, lo sfruttamento del lavoro minorile aveva portato a tassi altissimi di mortalità infantile. I più poveri venivano chiusi nelle workhouses, una realtà denunciata, tra l'altro, da Charles Dickens: lì i bambini potevano lavorare in cambio del minimo indispensabile per la sopravvivenza (e troppo spesso anche meno). In generale, lo stato di diritto considerava i minori come adulti, e non soltanto non li tutelava, ma li sbatteva nelle stesse carceri in caso di crimini.

Per fortuna, sotto questo punto di vista le cose stavano cambiando, se pur troppo lentamente. Fin dall'età vittoriana iniziarono le grandi rivoluzioni sociali in termini di diritti umani ed equità sociale. Proprio dagli anni '10 del secolo scorso, tra le altre cose, iniziò a prendere corpo il movimento femminile per il suffragio universale. Negli ultimi decenni, intanto, i diritti dei minori avevano compiuto diversi passi avanti.

Fin dagli anni '50 del 1800, per esempio, vennero introdotte distinzioni nel trattamento dei criminali in età minorile, con l'istituzione dei riformatori. L'istruzione elementare obbligatoria venne inoltre introdotta nel 1870. Pian piano, il concetto di infanzia iniziò a cambiare, e ci fu un sempre maggiore interesse verso le modalità con cui le esperienze della gioventù influiscono sull'adulto. Le nuove leggi cercarono di migliorare la condizioni dei giovanissimi offrendo nuove opportunità e nuove protezioni.

Dagli anni '80 del 1800 nacquero diverse iniziative per chiedere l'introduzione di tribunali speciali per i casi che riguardavano i minori. Nelle foto segnaletiche dell'età edoardiana abbiamo la testimonianza di quanto questi cambiamenti furono lenti e graduali. Nel 1908, però, il Children Act fu una nuova fondamentale tappa introdotta dal governo liberale, che potenziò il sistema scolastico (inserendo anche visite mediche per i bambini) e previde pensioni per gli orfani.

Foto segnaletica di George Burn (14 anni), arrestato per aver rubato alcune spazzole e una scatola
George Burn (14 anni), arrestato per aver rubato alcune spazzole e una scatola
Foto segnaletica di Alfred Yarrow (17 anni), arrestato per aver rubato a sua madre
Alfred Yarrow (17 anni), arrestato per aver rubato a sua madre
Foto segnaletica di Benjamin McMurdo (15 anni), arrestato per un'irruzione in un negozio
Benjamin McMurdo (15 anni), arrestato per un'irruzione in un negozio
Foto segnaletica di George Wilson (17 anni), arrestato per aver rubato a suo padre
George Wilson (17 anni), arrestato per aver rubato a suo padre
Foto segnaletica di Thomas Wallace (18 anni), arrestato per oltraggio al pudore
Thomas Wallace (18 anni), arrestato per oltraggio al pudore
Foto segnaletica di Margaret Leadbitter (12 anni), arrestata per aver rubato soldi ad altri bambini
Margaret Leadbitter (12 anni), arrestata per aver rubato soldi ad altri bambini
Foto segnaletica di Oscar Carlson (età sconosciuta), arrestato per furto
Oscar Carlson (età sconosciuta), arrestato per furto
Foto segnaletica di Margaret Ann O’Brien (14 anni), arrestata per furto
Margaret Ann O’Brien (14 anni), arrestata per furto
Foto segnaletica di Susan Joice (16 anni), arrestata per aver rubato denaro da un gasometro
Susan Joice (16 anni), arrestata per aver rubato denaro da un gasometro
Foto segnaletica di Charlotte Branney (18 anni), arrestata per furto
Charlotte Branney (18 anni), arrestata per furto
David Lloyd (15 anni), arrestato per aver rubato delle spazzole e una scatola
David Lloyd (15 anni), arrestato per aver rubato delle spazzole e una scatola
Edward Roberts (19 anni), arrestato da aver rubato soldi da un gasometro
Edward Roberts (19 anni), arrestato da aver rubato soldi da un gasometro
William Balmer (15 anni), arrestato per aver fatto irruzione in un negozio
William Balmer (15 anni), arrestato per aver fatto irruzione in un negozio
Copiato!