Non perderti neanche un post: seguici su Facebook
Questo fotografo ritrae la vita quotidiana in Jacuzia, dove le temperature arrivano a -50°C
L'inverno può essere un periodo fastidioso per molte persone, ma in alcune aree del mondo può diventare estremo. In Russia, e più in particolare in Siberia, c'è una regione chiamata Jacuzia (anche conosciuta come Sacha) in cui le temperature invernali arrivano a -50°C.
Questo fotografo ritrae la vita quotidiana in Jacuzia, dove le temperature arrivano a -50°C
L'inverno può essere un periodo fastidioso per molte persone, ma in alcune aree del mondo può diventare estremo. In Russia, e più in particolare in Siberia, c'è una regione chiamata Jacuzia (anche conosciuta come Sacha) in cui le temperature invernali arrivano a -50°C.
L'inverno può essere un periodo fastidioso per molte persone, ma in alcune aree del mondo può diventare estremo. In Russia, e più in particolare in Siberia, c'è una regione chiamata Jacuzia (anche conosciuta come Sacha) in cui le temperature invernali arrivano a -50°C. La regione si trova a 5300 kilometri da Mosca, e ha quasi 1 milione di residenti.

Il fotografo Aleksey Vasiliev ha deciso di ritrarre la vita quotidiana della Jacuzia, per testimoniare, tra le altre cose, le sfide poste dal vivere in un clima così freddo. In passato, Aleksey era un alcolista. Dopo aver smesso di bere, aveva bisogno di un'attività per riempire il vuoto che avvertiva. Fu così che la fotografia divenne un'àncora di salvezza che gli insegnò a vedere la vita in modo più positivo.

Il fotografo Alexey Vasiliev ritrae la vita quotidiana in Jacuzia, dove le temperature scendono sotto i -50°C

"La mia cara Yakutia, dove sono nato, cresciuto e vivo. Un tempo sognavo di viaggiare per il mondo. La Yakutia mi sembrava un enorme buco, un deserto di ghiaccio" ha spiegato Alexey a BoredPanda. Dopo aver passato un brutto periodo, in cui faceva pesante uso di alcol, Alexey ha sostituito questa abitudine con l'arte e la fotografia: "Quando ho smesso di bere, era necessario riempire il vuoto interiore con qualcosa. Prima passavo tutto il tempo libero al bar con gli amici, e quando mi sono lasciato questa cosa alle spalle non sapevo cosa fare. Poi ho aperto Instagram e ho iniziato a fare fotografie. Gradualmente, questa occupazione ha iniziato ad affascinarmi sempre di più".

Il fotografo Alexey Vasiliev ritrae la vita quotidiana in Jacuzia, dove le temperature scendono sotto i -50°C

Nel 2018, Alexey ha vinto una borsa di studio per studiare alla scuola di fotografia DocDocDoc. Le sue foto sono editate in maniera molto minimale. 

"In Yakutia fa un freddo cane e ci sono inverni lunghi. Le temperature raggiungono i -50°C o addirittura i -60°C. Questo inverno è stato particolarmente freddo, e abbiamo dovuto passare un po' di tempo a -60°C. Se non fosse per le necessità quotidiane di uscire, le persone starebbero a casa tutto il tempo, bevendo tè caldo e aspettando la primavera." In inverno la vita tende a fermarsi, e durante le forti gelate una densa nebbia oscura la luce solare per diverse settimane, se non mesi.

Il fotografo Alexey Vasiliev ritrae la vita quotidiana in Jacuzia, dove le temperature scendono sotto i -50°C

"Nei weekend, ci sono poche persone in strada. Ma i lunghi, freddi inverni sono diventati una specie di brand della Jacuzia". Diverse persone dagli altri paesi sono decisamente incuriositi, ma per molti residenti sono una realtà da affrontare. Non tutti, però, pensano di lasciare la Jacuzia, perché c'è internet, un cinema, un museo e anche una biblioteca per bambini. Gli abitanti cercano di accontentarsi delle piccole cose, e della natura che li circonda ovunque. "La natura è di grande importanza per la vita della mia gente" dice Alexey.

L'estate, invece, è corta e calda. Dura circa un mese, da metà giugno a metà luglio, ma le temperatura possono arrivare a 40°C. Dopo aver passato un lungo inverno in casa, le persone amano rilassarsi in mezzo alla natura e passare un sacco di tempo all'aperto.

Il fotografo Alexey Vasiliev ritrae la vita quotidiana in Jacuzia, dove le temperature scendono sotto i -50°C

Alexey non aspirava a diventare un fotografo: è successo quasi per caso. Il suo amore per la sua terra e il suo desiderio di invitare le persone in Jacuzia sono le sue motivazioni. "Lo ricorderete per tutta la vita. Ve lo prometto".

Se vi piacciono le sue foto, non dimenticate di seguire il fotografo su Instagram e o su Facebook.

Il fotografo Alexey Vasiliev ritrae la vita quotidiana in Jacuzia, dove le temperature scendono sotto i -50°CIl fotografo Alexey Vasiliev ritrae la vita quotidiana in Jacuzia, dove le temperature scendono sotto i -50°CIl fotografo Alexey Vasiliev ritrae la vita quotidiana in Jacuzia, dove le temperature scendono sotto i -50°CIl fotografo Alexey Vasiliev ritrae la vita quotidiana in Jacuzia, dove le temperature scendono sotto i -50°CIl fotografo Alexey Vasiliev ritrae la vita quotidiana in Jacuzia, dove le temperature scendono sotto i -50°CIl fotografo Alexey Vasiliev ritrae la vita quotidiana in Jacuzia, dove le temperature scendono sotto i -50°CIl fotografo Alexey Vasiliev ritrae la vita quotidiana in Jacuzia, dove le temperature scendono sotto i -50°CIl fotografo Alexey Vasiliev ritrae la vita quotidiana in Jacuzia, dove le temperature scendono sotto i -50°CIl fotografo Alexey Vasiliev ritrae la vita quotidiana in Jacuzia, dove le temperature scendono sotto i -50°CIl fotografo Alexey Vasiliev ritrae la vita quotidiana in Jacuzia, dove le temperature scendono sotto i -50°CIl fotografo Alexey Vasiliev ritrae la vita quotidiana in Jacuzia, dove le temperature scendono sotto i -50°CIl fotografo Alexey Vasiliev ritrae la vita quotidiana in Jacuzia, dove le temperature scendono sotto i -50°CIl fotografo Alexey Vasiliev ritrae la vita quotidiana in Jacuzia, dove le temperature scendono sotto i -50°CIl fotografo Alexey Vasiliev ritrae la vita quotidiana in Jacuzia, dove le temperature scendono sotto i -50°CIl fotografo Alexey Vasiliev ritrae la vita quotidiana in Jacuzia, dove le temperature scendono sotto i -50°CIl fotografo Alexey Vasiliev ritrae la vita quotidiana in Jacuzia, dove le temperature scendono sotto i -50°C

Aleksey VasilievInstagram - sito web - Facebook

Copiato!