Non perderti neanche un post: seguici su Facebook
Le ironiche sculture di Terry Border trasformano oggetti inanimati nei protagonisti di scenari fantasiosi
Nei primi anni 2000, Terry Border capì di essere insoddisfatto del suo lavoro nella fotografia commerciale, e decise di seguire ambizioni più puramente artistiche.
Le ironiche sculture di Terry Border trasformano oggetti inanimati nei protagonisti di scenari fantasiosi
Nei primi anni 2000, Terry Border capì di essere insoddisfatto del suo lavoro nella fotografia commerciale, e decise di seguire ambizioni più puramente artistiche.

Nei primi anni 2000, Terry Border capì di essere insoddisfatto del suo lavoro nella fotografia commerciale, e decise di seguire ambizioni più puramente artistiche. Da allora, ha iniziato a sperimentare con il fil di ferro per creare piccole sculture, realizzando di poter utilizzare questo semplice materiale per trasformare oggetti qualsiasi in veri e propri personaggi.

Combinando il suo amore per il lavoro manuale e la sua esperienza con la fotografia, ma anche il particolarissimo humor, ha iniziato il blog Bent Objects nel 2006. Da allora ha avuto un gran successo artistico: la serie è stata esposta in esibizioni in tutto il mondo ed è diventata un libro per bambini. Da ognuna delle opere traspare la sua particolare immaginazione.

Tra i suoi soggetti principali troviamo varie tipologie di cibi, ma anche vecchi libri. Ogni scena viene studiata con cura, e fotografata nello studio dell'artista. Da una d'amore tra una fetta di pane con burro d'arachidi e una con marmellata, a marshmallow che mettono al rogo un loro simile, ogni pezzo è ricco di espressività e personalità. Con qualche punta di dark humor, i pezzi di Border diventano assolutamente irresistibili.

Se vi piacciono le sue opere, potete seguire l'artista su Instagram. Border ha anche pubblicato due libri con tutte le sue immagini: Bent Objects The Secret Life of Everyday ThingsBent Object of My Affection: The Twists and Turns of Love.

Terry BorderSito web - Facebook - Instagram - Twitter - Tumblr - YouTube

Copiato!