Non perderti neanche un post: seguici su Facebook
Le illustrazioni basate sulla Sezione Aurea di Rafael Araujo celebrano la bellezza matematica della natura
Le illustrazioni fatte a mano di Rafael Araujo mostrano tutta la magnificenza della Sezione Aurea, in una sorprendente fusione di arte e scienza. Durante gli ultimi 40 anni, l'architetto e illustratore venezuelano ha perfezionato i suoi disegni, accomunati tutti dallo stesso tema.
Le illustrazioni fatte a mano di Rafael Araujo mostrano tutta la magnificenza della Sezione Aurea, in una sorprendente fusione di arte e scienza.
Durante gli ultimi 40 anni, l'architetto e illustratore venezuelano ha perfezionato i suoi disegni, accomunati tutti dallo stesso tema. Armato di matita, compasso, righello e goniometro, Rafael ha saputo creare dei disegni che esibiscono la perfezione matematica del mondo naturale in tutta la sua bellezza.
La Sezione Aurea si basa sul numero solitamente indicato con la lettera greca Phi (Φ), approssimato a 1,618, ed è osservabile in svariati fenomeni naturali, riguardando spirali, sequenze e proporzioni. Il fenomeno è detto fillotassi: è la tendenza che connota la crescita degli elementi organici e la struttura geometrica delle piante. Si riscontra così spesso, in natura, che alcuni ricercatori la considerano una "legge universale della perfezione" di strutture, forme e proporzioni. Da gusci di conchiglia, foglie, cristalli e ali di farfalla, Phi si trova ovunque.

Applicando la Sezione Aurea ai suoi disegni, Rafael esplora la perfezione degli elementi naturali, lasciando le linee guida nelle immagini finali per evidenziare il framework matematico su cui sono basate. Ogni composizione è incredibilmente dettagliata, e può richiedere all'autore anche 100 ore di lavoro.

Se i lavori di Rafael incantano anche voi, potete andare sul suo store per avere le sue stampe, o acquistare un libro sulla Sezione Aurea con le sue illustrazioni.

Per entrare più in dettaglio nei suoi lavori, abbiamo contattato l'artista presentandogli alcune nostre domande. Sotto potete leggere la nostra intervista.

Conchiglia di Nautilus pompilius
Successioni di Fibonacci


"Cosa ha ispirato questa tua unione di arte e scienza? Questo lavoro ha in qualche modo cambiato il tuo concetto di bellezza?"
"Fin dall'adolescenza ho seguito il mio naturale stupore nei confronti dell'evidente perfezione di Madre Natura". ci spiega l'artista. "Ricordo che ero affascinato dall'ordine che mostrano le piante mentre crescono. Vedevo spirali in tutti i processi."
Una svolta decisiva è avvenuta quando l'autore si è imbattuto nel lavoro di M.C. Escher. "Sapevo che il mondo era calcolabile." Provando a riprodurre uno dei lavori di Escher, Rafael si è ritrovato nella necessità di quella che chiama 'La Scatola dei Calcoli'. La prima aveva questo aspetto:



Fu così che Rafael si è trovato con l'arduo compito di calcolare il mondo. Questo non ha cambiato la sua idea della bellezza. "Quella è ed è sempre stata la mia idea della bellezza. Ci sono cose che possiamo considerare come delle 'verità', proprio come nella matematica, e mi piace vagare in quei territori in cui so che tutto quello che esprimo è 'vero', e in cui ho al contempo un potere decisionale."
Annuncio Sponsorizzato
Annuncio Sponsorizzato

"Quali sono le tue impressioni riguardo al concetto della bellezza? Si può dire che i tuoi lavori dimostrano con facilità che la bellezza riguarda sia la scienza che l'arte!"
"Non voglio convincere nessuno riguardo alla mia opinione del concetto di bellezza, ma per me l'ordine è un elemento supremo per la nostra percezione di essa". ha risposto Rafael. "In questo senso, la matematica può essere considerata un mezzo per raggiungere un qualche tipo di ordine. Suppongo che io cerchi di trasmettere la mia concezione del mondo come qualcosa che aspira alla bellezza, anche se oggi non ne sono più così sicuro. È impressionante come, negli elementi naturali come le foglie di alcune piante o il numero di semi nelle spirali dei girasoli, sembra sempre ritrovarsi la sequenza di Fibonacci, che è diventata sinonimo di sezione aurea, che spesso uso nei miei calcoli.
Nella mia ricerca della bellezza, l'idea di un numero capace di riflettere, da solo, l'armonia delle proporzioni perfette, l'equilibrio e la materializzazione delle dimensioni ideali, e cioè un numero che incarna il paragone di tutte le virtù, diviene quantomeno qualcosa di molto allettante.
Siamo ovviamente di fronte ad una idealizzazione platonica nel momento in cui cerchiamo di ricomprendere il mondo intero in un'unico elemento, o numero magico che rappresenti tutti i suddetti attributi. Ovviamente stiamo parlando del numero Phi.
Che sia vero o meno, posso mostrare il funzionamento della Sezione Aurea quando si calcolano certi aspetti." Come esempio, Rafael avanza questo Guscio Aureo, realizzato con la Sezione Aurea:



"Forse dimostra che, se anche non fosse la verità e null'altro che la verità, è quantomeno (con tutta la dovuta modestia) meraviglia".
Annuncio Sponsorizzato
Annuncio Sponsorizzato

"Puoi parlarci del processo di realizzazione di una di queste illustrazioni? Quanti sono i calcoli coinvolti? "
"Si tratta di un processo davvero laborioso. Realizzo tutto a mano, senza alcun aiuto da parte di software."
Ecco una delle sue tavole da disegno quando l'artista era in procinto di finire una delle sue Farfalle Gialle a Doppia Elica:



Per comprendere meglio il processo di lavoro su un singolo pezzo, ecco una serie che mostra la realizzazione di un Guscio:



Ecco tutta la sua serie delle Farfalle a Doppia Elica:




Rafael Araujo: sito web Instagram Facebook

Annuncio Sponsorizzato
Annuncio Sponsorizzato
Copiato!