Non perderti neanche un post: seguici su Facebook
Le foto dei luoghi di Fukushima lasciati intoccati dal 2011
Quando il disastro nucleare di Fukushima ha colpito il Giappone, i residenti nel raggio di 18 miglia furono costretti ad evacuare la zona. Da 5 anni, quella zona è ancora chiusa, e nessuno vi può accedere.
Quando il disastro nucleare di Fukushima ha colpito il Giappone, i residenti nel raggio di 18 miglia furono costretti ad evacuare la zona.
Da 5 anni, quella zona è ancora chiusa, e nessuno vi può accedere.
Ma il desiderio umano di esplorare l'ignoto a volte vince sulle regole e sui divieti.
Keow Wee Loong, un fotografo malese di 27 anni, ha scelto di penetrare nelle zone proibite per fotografare Fukushima dopo 5 anni di immobilità.
"Sembra di essere in una versione di Fallout nel mondo reale" ha dichiarato il fotografo a BoredPanda.

Queste foto di queste zone congelate nel tempo dal 2011 ci mettono una grande tristezza e una profonda malinconia. Ci impressiona pensare che ogni attività umana, che ogni giorno si svolgeva regolarmente in queste zone, si sia interrotta improvvisamente e abbia lasciato tutto fermo nel tempo e nello spazio.
Voi cosa provate guardando queste foto?


Fukushima, al contrario di Chernobyl, non è stata ancora saccheggiata
Supermercato di Fukushima abbandonato dal 2011
Annuncio Sponsorizzato
Annuncio Sponsorizzato
I supermercati sono stati razziati dagli animali lasciati lì
Supermercato Fukushima razziato dagli animali
Riviste pornografiche su uno scaffale, uscite a Marzo 2011
Riviste pornografiche giapponesi a Fukushima
Annuncio Sponsorizzato
Annuncio Sponsorizzato
Collutorio rimasto chiuso dal 2011
Collutorio rimasto chiuso dal 2011 a Fukushima
Libreria abbandonata
Libreria abbandonata a Fukushima
Un video noleggio con un poster di un film del 2011
Un video noleggio con un poster di un film del 2011 a Fukushima
Annuncio Sponsorizzato
Annuncio Sponsorizzato
Le persone sono scappate così velocemente da lasciare lì la biancheria
Lavanderia abbandonata Fukushima
Un calendario congelato nel tempo, fermo al 2011
Calendario fermo al 2011, Fukushima
Un supermercato di Namie con molti oggetti ancora sugli scaffali
Un supermercato di Namie con molti oggetti ancora sugli scaffali
Riviste del 2011 ancora sugli scaffali
Riviste del 2011 ancora sugli scaffali a Fukushima
Una PS2 ancora chiusa nella scatola
Una PS2 ancora chiusa nella scatola a Fukushima
Un bar abbandonato di Namie
Un bar abbandonato di Namie
Un negozio di CD
Un negozio di CD abbandonato a Fukushima
Una stazione di Namie
Una stazione abbandonata di Namie
Annuncio Sponsorizzato
Annuncio Sponsorizzato
Una delle barricate a Okuma
Una delle barricate a Okuma
Copiato!