Non perderti neanche un post: seguici su Facebook
Il lampadario "vivente" che purifica naturalmente l'aria con foglie di vetro piene di alghe
L'ingegnere e biotecnologo Julian Melchiorri ha di recente realizzato un lampadario che non è solo bello, ma anche eco-friendly. Il progetto,esposto al V&A Museum di Londra durante il Design Festival, è chiamato Exhale, e purifica l'aria mentre illumina la stanza.
L'ingegnere e biotecnologo Julian Melchiorri ha di recente realizzato un lampadario che non è solo bello, ma anche eco-friendly. Il progetto,esposto al V&A Museum di Londra durante il Design Festival, è chiamato Exhale, e purifica l'aria mentre illumina la stanza.
Il lampadario è composto di 70 foglie di vetro riempite con alghe che assorbono il diossido di carbone e rilasciano ossigeno.
L'oggetto è modulare: le foglie possono essere staccate e disposte in differenti configurazioni a seconda della necessità.
Exhale è valso a Melchiorri il titolo di Emerging Talent durante la Design Week.


Copiato!