Non perderti neanche un post: seguici su Facebook
Le incantevoli illustrazioni di Isobelle Ouzman sono intagliate da vecchi libri
Anche se ogni libro è estremamente prezioso, ce ne sono alcuni che, per un motivo o per l'altro, non sono più utili a nessuno. I vecchi libri a copertina rigida, quando non servono più, posso essere riciclati, ma in molti casi finiscono dimenticati in qualche cantina o qualche attico, dove si riempiono di muffa.
Anche se ogni libro è estremamente prezioso, ce ne sono alcuni che, per un motivo o per l'altro, non sono più utili a nessuno. I vecchi libri a copertina rigida, quando non servono più, posso essere riciclati, ma in molti casi finiscono dimenticati in qualche cantina o qualche attico, dove si riempiono di muffa.
A volte, però, possono trovare una nuova vita, e se si trovano tra le mani dell'illustratrice Isobelle Ouzman possono anche diventare un'opera d'arte. Il suo progetto, Altered Books, utilizza libri a copertina rigida scartati o o dati via, e li trasforma in sorprendenti scenari tridimensionali.

"Il progetto è stato avviato per caso". racconta Ouzman. "Un giorno mi sono imbattuta in uno scatolone pieno di romanzi, lasciato sotto la pioggia. Amo i libri e li ho portati a casa ad asciugare, riparandone alcuni.". Non era però una amante del genere, e così ha iniziato a disegnare sulla prima pagina di uno di essi. "Non ricordo cosa mi ha portato ad iniziare ad intagliare nelle pagine, ma qualche mese dopo avevo finito il mio primo libro alterato. Da allora li ho sviluppati in ciò che sono ora, perfezionando la tecnica".

Quando si apre una delle sue creazioni, viene svelato un dettaglio intricato di carta che rappresenta dense foreste, strati di erba alta, porte nascoste. Paesaggi abitati da gufi, cervi e lupi. "Sono sempre stata timida, specialmente dopo essermi trasferita negli USA dall'Inghilterra durante l'adolescenza. Fare amicizia era difficile. Trovavo conforto leggendo e continuo a farlo anche da adulta. I racconti di creature e foreste incantate mi affascinano. Sembrano abbracciare ogni cultura, e accendono selvaggiamente la mia immaginazione".

Un solo lavoro richiede almeno 12 settimane. Di solito, l'artista lavora su diverse opere alla volta. Di recente Ouzman ha iniziato a produrre anche miniature, anch'esse realizzate con vecchi materiali.

Potete vedere qua sotto una selezione dei suoi lavori. Se vi piacciono, potete seguire Isobelle anche su Instagram.




Copiato!