Homepage Trending Fatti strani
Non perderti neanche un post: seguici su Facebook
Mondo e Culture
Animali e Natura
Fotografia
Arte e Architettura
Persone
Cibo
Storia e passato
Must-see e Must-have
Diventiamo grandi insieme
a voi. Seguici su Facebook.
Diventiamo grandi insieme a voi. Seguici su Facebook
info_icon
Siamo appassionati di belle notizie, ne abbiamo ancora un sacco da postare.
fbox_icon fbox_icon fbox_icon fbox_icon

Il triste messaggio che spiega perché i bambini che hanno subìto violenze familiari analizzano ogni dettaglio

Pubblicato il giorno 20/09/2018 alle ore 20:37
Le nostre famiglie hanno un ruolo molto importante nella formazione della nostra personalità e del nostro modo di porci davanti alle sfide della vita. Purtroppo non tutte le famiglie riescono (o vogliono) crescere i figli con il giusto amore, la giusta quantità di disciplina e di supporto che richiede una sfida così grande.
Dawson, uno scrittore genderqueer di Los Angeles, ha di recente condiviso la storia di come crescere con parenti mentalmente instabili può influire sulla tua personalità, e anche sul tuo modo di analizzare le cose.
Il suo messaggio ha fatto il giro di internet. Dawson scrive da quando è nato, e per lui è un'attività molto catartica. Condividere è importante, e le persone gli scrivono per dirgli quanto impatto hanno le sue storie sulle loro vite. Il suo obiettivo più grande è evitare che le persone si sentano sole.

Ecco il suo messaggio:

"Una delle cose più importanti che ho imparato vivendo come sopravvissuto in una famiglia di genitori mentalmente instabile è che nessuno ci ha pensato così tanto come ci hai pensato tu.
No, il tuo amico probabilmente non ha notato che ti ha interrotto quattro volte mentre parlavi in questa conversazione.
No, tuo fratello non si è reso conto che la sua musica era così alta mentre tu stavi studiando.
No, il tuo migliore amico non ricorda che hai una scadenza a breve proprio adesso.
No, nessun altro sta facendo attenzione alle dinamiche di potere in gioco nel tuo gruppo di amici proprio ora.

Un'abitudine dei bambini abusati, specialmente quelli con genitori instabili, è la tendenza a notare ogni piccolo dettaglio. Ingigantiamo piccole sfumature in cose grandi, principalmente perché le piccole sfumature diventano velocemente punti di rottura per i genitori. Gestire umori, "leggere" la stanza, percepire il pericolo nelle parole, nel modo in cui si siedono... è tutto un risultato naturale del tentativo di gestire genitori instabili fin da tenera età.
[..]
Ho una regola: non risposto al sottotesto. Questo include il tentativo di farti sentire in colpa, il trattamento del silenzio, il comportamento passivo-aggressivo, etc. Lo vedo. Lo noto. E devo analizzarlo, qualche volta, prendere un profondo respiro e scegliere di non rispondere. Perché, che sia realmente lì o che sia io a "leggere troppo" cose che in realtà non significano nulla, l'abitudine di dar credito alla parte di me che vede il pericolo nel modo in cui le persone si siedono... è tossica. E pericolosa per le mie relazioni.

La cosa migliore che abbia mai fatto per me e per le mie relazioni è insistere sulla comunicazione franca e una negazione categorica del sottotesto. Per alcune persone questa è una scelta morale. Per chi è sopravvissuto a genitori instabili è una necessità."


Diverse ricerche dimostrano che i bambini cresciuti in contesti come quello di Dawson soffrono diversi effetti negativi nello sviluppo cognitivo ed emotivo. Ma hanno anche una particolare capacità attentive nel discriminare le varie emozioni sul volto.

Leggi anche...

8 esperimenti concettuali illustrati per espandere la mente
In memoria del Nüshu, il sistema di scrittura della Cina del XIX secolo che solo le donne conoscevano
Una raccolta di foto di Dijon nella II Guerra Mondiale e degli stessi posti 70 anni dopo
16 edifici unici al mondo che provano fino a che punto può spingersi l'architettura
12 foto sorprendenti dei leader mondiali da giovanissimi
La bellezza femminile di 100 anni fa catturata in cartoline vintage
8 esperimenti concettuali illustrati per espandere la mente In memoria del Nüshu, il sistema di scrittura della Cina del XIX secolo che solo le donne conoscevano Una raccolta di foto di Dijon nella II Guerra Mondiale e degli stessi posti 70 anni dopo
16 edifici unici al mondo che provano fino a che punto può spingersi l'architettura 12 foto sorprendenti dei leader mondiali da giovanissimi La bellezza femminile di 100 anni fa catturata in cartoline vintage