Questo artista polacco racconta la sua lotta con la depressione con dipinti oscuri e misteriosi
La depressione è davvero "una brutta bestia". Nulla riesce a rappresentare questo modo di dire meglio dei dipinti dell'artista Dawid Planeta, che è riuscito a trasformare la sua malattia mentale in una spinta creativa.
Questo artista polacco racconta la sua lotta con la depressione con dipinti oscuri e misteriosi
La depressione è davvero "una brutta bestia". Nulla riesce a rappresentare questo modo di dire meglio dei dipinti dell'artista Dawid Planeta, che è riuscito a trasformare la sua malattia mentale in una spinta creativa.
La depressione è davvero "una brutta bestia". Nulla riesce a rappresentare questo modo di dire meglio dei dipinti dell'artista Dawid Planeta, che è riuscito a trasformare la sua malattia mentale in una spinta creativa.
Dawid ha creato un mondo immaginario dove un piccolo uomo attraversa una giungla dimenticata, fronteggiando le sue debolezze e le sue paure, rappresentate come giganteschi animali con occhi luminescenti.
Queste visioni sono oscure, misteriose e molto belle, ma riescono anche ad evocare - se pur soltanto in lontananza - il profondo sentimento dell'artista.
















Copiato!