Homepage Trending Fatti strani
Non perderti neanche un post: seguici su Facebook
Mondo e Culture
Animali e Natura
Fotografia
Arte e Architettura
Persone
Cibo
Storia e passato
Must-see e Must-have
Diventiamo grandi insieme
a voi. Seguici su Facebook.
Diventiamo grandi insieme a voi. Seguici su Facebook
info_icon
Siamo appassionati di belle notizie, ne abbiamo ancora un sacco da postare.
fbox_icon fbox_icon fbox_icon fbox_icon

Un albero caduto trasformato in libreria dall'artista Sebastian Errazuriz

Pubblicato il giorno 30/08/2018 alle ore 20:32
Si chiama "Bilbao" ed è un progetto del designer cileno Sebastian Errazuriz, nato quando l'artista ha trovato un grande ramo caduto da un albero di Santiago del Cile.
Sebastian ha deciso di raccogliere il ramo e di dargli una nuova vita. Dopo averlo levigato e lucidato con lacca nera, ha aggiunto mensole di vetro, trasformandolo in una perfetta libreria. L'opera è costruita in modo che sembri che sia un albero vero che cresce dal pavimento.

Altre info: meetsebastian

Albero trasformato in libreriaAlbero trasformato in libreriaAlbero trasformato in libreriaAlbero trasformato in libreriaAlbero trasformato in libreria

Leggi anche...

Questo "armadietto dei veleni" del XVI secolo è stato creato da un libro cavo
The Coralarium, il museo immerso che supporterà la ricrescita dei coralli
Le luminose sculture di vetro a forma di medusa di Daniela Forti
20 loghi famosi come erano un tempo e come sono adesso
Gli architetti di queste costruzioni si sono rifiutati di abbattere gli alberi per fare spazio
Gli edifici di cavi metallici che gettano ombre eteree sul Coachella Music Festival
Questo "armadietto dei veleni" del XVI secolo è stato creato da un libro cavo The Coralarium, il museo immerso che supporterà la ricrescita dei coralli Le luminose sculture di vetro a forma di medusa di Daniela Forti
20 loghi famosi come erano un tempo e come sono adesso Gli architetti di queste costruzioni si sono rifiutati di abbattere gli alberi per fare spazio Gli edifici di cavi metallici che gettano ombre eteree sul Coachella Music Festival