Non perderti neanche un post: seguici su Facebook
Il Santuario Madonna della Corona, l'incredibile chiesa costruita su un dirupo sul Monte Baldo
È annidato sul lato di un dirupo del Monte Baldo, in provincia di Verona: il Santuario della Madonna della Corona è ammirato in tutto il mondo per la sua posizione mozzafiato.
Il Santuario Madonna della Corona, l'incredibile chiesa costruita su un dirupo sul Monte Baldo
È annidato sul lato di un dirupo del Monte Baldo, in provincia di Verona: il Santuario della Madonna della Corona è ammirato in tutto il mondo per la sua posizione mozzafiato.
È annidato sul lato di un dirupo del Monte Baldo, in provincia di Verona: il Santuario della Madonna della Corona è ammirato in tutto il mondo per la sua posizione mozzafiato. Un tributo alle altezze che un uomo intende raggiungere pur di contemplare la vita e la religione in pace, la chiesa sembra sospesa a mezz'aria e la sua difficile accessibilità è stata ciò che le ha permesso di vivere indisturbata in questi secoli.

Inizialmente il sito era un eremo, e gli uomini sacri vi si radunavano per una silente contemplazione. Nel 1530 venne inaugurata la prima chiesa, e nel corso del 1600 i cavalieri di Malta la fecero riedificare. L'edificio continuò ad espandersi fino al XIX secolo.

Oggi il Santuario Madonna della Corona è meta di pellegrinaggio che attira visitatori da tutto il mondo. La si può raggiungere solo a piedi, attraverso due sentieri. Quello originale parte dalla cittadina di Brentino. Un altro, aggiunto negli anni '20, è costituito da una strada asfaltata su cui si affacciano quattordici statue di bronzo raffiguranti le stazioni della Via Crucis.


Il Santuario
Santuario Madonna della Corona

Madonna della Corona
Santuario Madonna della Corona
santuario madonna della corona



I gradini del vecchio sentiero
I gradini del vecchio sentiero



La IX stazione della Via Crucis
La IX stazione della Via Crucis
Scheggia.agm // Wikimedia // PD
Copiato!