Homepage Trending Fatti strani
Non perderti neanche un post: seguici su Facebook
Mondo e Culture
Animali e Natura
Fotografia
Arte e Architettura
Persone
Cibo
Storia e passato
Must-see e Must-have
Diventiamo grandi insieme
a voi. Seguici su Facebook.

"Editoriale a Piena Pagina": il disegno nella sabbia che prega il Giappone di ridurre l'uso della plastica

Pubblicato il giorno 06/06/2019 alle ore 14:50
Il 30 maggio, in Giappone, è il giorno "Zero Rifiuti". Il nome è anche un gioco che deriva dai numeri 5, 3 e 0, rispettivamente letti go, mi, zero: gomi, infatti, significa "rifiuti".
Il 30 maggio il quotidiano Tokyo Shimbun ha messo in prima pagina un editoriale che creava l'impressione di avere un titolo in primo piano che recitava: "Le plastiche galleggiano nei nostri mari". In realtà si trattava di un'immagine, e il testo e il disegno erano intagliati nella sabbia di una spiaggia giapponese, fotografata dall'alta.

L'opera è un'installazione dell'artista Toshihiko Hosaka, specializzato in sculture di sabbia. Hosaka, lavorando con i residenti e gli studenti di Iioka Beach, nella prefettura di Chiba, ci ha messo 11 giorni per completare il disegno, di dimensioni enormi (50 x 35 m).
Alcune frasi del testo:

"Il mare non parla. Parlerò io al posto suo. Al momento, le vite di molte creature del mare stanno venendo falciate. La causa è la plastica. 8 milioni di tonnellate di plastica di uso quotidiano vengono gettati in fiumi e oceani ogni anno, e rimangono a galleggiare come spazzatura. Ingoiandola, o rimanendone impigliati, circa 700 specie di animali vengono uccise, tra cui le tartarughe marine, gli uccelli, le foche e i pesci."


Editoriale a Piena Pagina di Toshihiko HosakaEditoriale a Piena Pagina di Toshihiko HosakaEditoriale a Piena Pagina di Toshihiko HosakaEditoriale a Piena Pagina di Toshihiko HosakaEditoriale a Piena Pagina di Toshihiko Hosaka

Leggi anche...

Le spettrali sculture di legno di Nagato Iwasaki infestano i boschi del Giappone
Gli animali del Madagascar ritratti nelle impressionanti foto di Ben Simon Rehn
La straordinaria foto di una mamma anatra seguita da 76 piccoli
La New York degli anni '40 ritratta da un giovanissimo Stanley Kubrick in una serie di fotografie
13 simpatici aneddoti sugli animali che vi faranno sorridere
Il pellegrinaggio di Shikoku per perdersi e ritrovarsi fra 88 templi giapponesi
Le spettrali sculture di legno di Nagato Iwasaki infestano i boschi del Giappone Gli animali del Madagascar ritratti nelle impressionanti foto di Ben Simon Rehn La straordinaria foto di una mamma anatra seguita da 76 piccoli
La New York degli anni '40 ritratta da un giovanissimo Stanley Kubrick in una serie di fotografie 13 simpatici aneddoti sugli animali che vi faranno sorridere Il pellegrinaggio di Shikoku per perdersi e ritrovarsi fra 88 templi giapponesi