Homepage Trending Fatti strani
Mondo e Culture
Animali e Natura
Fotografia
Arte e Architettura
Persone
Cibo
Eros
Must-see e Must-have
Diventiamo grandi insieme
a voi. Seguici su Facebook.

Username

Password

Ricordami

Diventiamo grandi insieme a voi. Seguici su Facebook
info_icon
Siamo appassionati di belle notizie, ne abbiamo ancora un sacco da postare.
fbox_icon fbox_icon fbox_icon fbox_icon
Condividi il tuo odio.
Solo su WeHate
Tutta Colpa delle Parole
Diventiamo grandi insieme a voi.
Seguici su Facebook.
info_icon
Siamo appassionati di belle notizie, ne abbiamo ancora un sacco da postare.
Ti è piaciuto l'articolo? Seguici sui social network e rimani aggiornato sui prossimi, pubblichiamo belle notizie ogni giorno!
Chiudi

I disegni del 21enne che raccontano la Seconda Guerra Mondiale da una nuova prospettiva

Pubblicato il giorno 17/11/2016 alle ore 20:03
Victor Lundy era uno studente di architettura di 21 anni quando è stato arruolato nell'esercito durante la Seconda Guerra Mondiale. Invece di abbandonare il suo lato creativo, il giovane soldato ha deciso di documentare le sue esperienze sul campo di battaglia in una serie di sketches.
Ha così ritratto i soldati caduti, i raid aerei, le navi, i luoghi, i soldati mentre riposano e giocano.
I suoi disegni risalgono al periodo che va da maggio a novembre 2014, mostrandosi un lato toccante e profondamente umano dell'esperienza più terrificante in assoluto.
Nel 2009 il sondato, che adesso ha 92 anni, ha donato i suoi libri di disegni alla Library of Congress.
Sono stati tutti messi su digitale e adesso sono tutti visibili online.

Questi bellissimi disegni evocano un'emozione profonda e testimoniano qualcosa di importante della guerra, spesso taciuta dai libri di storia: che i suoi protagonisti sono state delle persone, proprio come noi. Possiamo provare ad afferrare il vissuto di questo ragazzo da questi schizzi. Ed è riuscito a tramandarlo fino a noi utilizzando solo carta e matita.

Una delle sentinelle tedesche che non sono tornate indietro
Una delle sentinelle tedesche che non sono tornate indietro
La casa dove io e Kane abbiamo ricevuto pollo arrosto e cognac
La casa dove io e Kane abbiamo ricevuto pollo arrosto e cognac
Soldati seduti sul ponte di passeggio
Soldati seduti sul ponte di passeggio
Una macchina sulla nave durante la notte
Una macchina sulla nave durante la notte
Casa dolce casa. Soldato su un'amaca a Fort Jackson, Sud Carolina
Casa dolce casa. Soldato su un'amaca a Fort Jackson, Sud Carolina
Tramonto - prima notte sul mare
Tramonto - prima notte sul mare
Bombardamento aereo sulla germania visto durante una scalata mattutina
Bombardamento aereo sulla germania visto durante una scalata mattutina
In attesa sotto la pioggia su un camion
In attesa sotto la pioggia su un camion
Bill Shepard visto da dietro a Fort Jackson
Bill Shepard visto da dietro a Fort Jackson
Domenica. Soldato nel letto a Fort Jackson
Il caffè dove 2 ragazze francesi ci hanno comprato 4 bottiglie di sidro, Quinéville
Il caffè dove 2 ragazze francesi ci hanno comprato 4 bottiglie di sidro, Quinéville
Chiesa a Crasville, Francia
Chiesa a Crasville, Francia
La veduta dalla mia cuccetta
La veduta dalla mia cuccetta
Il giorno prima della paga ci si gioca a dadi le sigarette
Il giorno prima della paga ci si gioca a dadi le sigarette
Scialuppa di salvataggio sul ponte della nave in porto di New York
Scialuppa di salvataggio sul ponte della nave in porto di New York
Shep seduto a gambe incrociate a Fort Jackson
Shep seduto a gambe incrociate a Fort Jackson
Una corda che viene calata su un rimorchiatore nel porto di New York
Una corda che viene calata su un rimorchiatore nel porto di New York
Chiesa e monumento della prima guerra mondiale a Lestre, Francia
Chiesa e monumento della prima guerra mondiale a  Lestre, Francia
Soldati sul treno a New York
Soldati sul treno a New York
Auditorium a Fort Jackson

Leggi anche...

Sembra un cetriolo... ma è una banana! Tutta i lavori dell'artista che cammuffa il cibo
L'Is minaccia le donne tuareg: "troppo belle e progressiste"
Due donne giapponesi si sono ritirate nei boschi facendosi costruire queste capanne di legno
A Milano il Grande Fratello dal vivo con #lacasasocial
L’altruismo in uno degli spot più commoventi dell'anno
Questo video dimostra che siamo tutti uguali, e che l'amore non ha definizioni
Sembra un cetriolo... ma è una banana! Tutta i lavori dell'artista che cammuffa il cibo L'Is minaccia le donne tuareg: "troppo belle e progressiste" Due donne giapponesi si sono ritirate nei boschi facendosi costruire queste capanne di legno
A Milano il Grande Fratello dal vivo con #lacasasocial L’altruismo in uno degli spot più commoventi dell'anno Questo video dimostra che siamo tutti uguali, e che l'amore non ha definizioni