Homepage Trending Fatti strani
Mondo e Culture
Animali e Natura
Fotografia
Arte e Architettura
Persone
Cibo
Eros
Must-see e Must-have
Diventiamo grandi insieme
a voi. Seguici su Facebook.

Username

Password

Ricordami

Diventiamo grandi insieme a voi. Seguici su Facebook
info_icon
Siamo appassionati di belle notizie, ne abbiamo ancora un sacco da postare.
fbox_icon fbox_icon fbox_icon fbox_icon
Condividi il tuo odio.
Solo su WeHate
Tutta Colpa delle Parole
Diventiamo grandi insieme a voi.
Seguici su Facebook.
info_icon
Siamo appassionati di belle notizie, ne abbiamo ancora un sacco da postare.
Ti è piaciuto l'articolo? Seguici sui social network e rimani aggiornato sui prossimi, pubblichiamo belle notizie ogni giorno!
Chiudi

50% di sconto arabi ed ebrei che pranzano insieme: così a Israele si combatte l'intolleranza

Pubblicato il giorno 20/10/2015 alle ore 12:38
Siamo abitati a ricevere molte brutte notizie da Israele, ma alcune, come questa, accendono un pochino di speranza.
"Paghi la metà se al tuo tavolo siedono insieme arabi ed ebrei", questa è la frase che compare sulla pagina Facebook dell'Hummus Bar di Kobi Tzafrir, nella città di Kfar Vitkin, in Isreaele.
Un'azione già diventata virale, un connubio di genio della pubblicità e di grande impegno per la convivenza, in un luogo dove la tensione religiosa provoca decine di morti ogni mese.

"Hai paura degli arabi? Hai paura degli ebrei? Da noi non ci sono arabi, ma non ci sono neanche ebrei. Da noi ci sono persone! E un genuino ed eccellente hummus arabo! E un ottimo falafel ebraico! Puoi avere ancora hummus gratis, sia per arabi, ebrei, cristiani o indiani", scrive Tzafrir su Facebook.

Il giovane ristortore, intervistato da Al Jazeera, sostiene che voleva dimostrare che ci sono molti arabi ed ebrei che non prendono parte alle manifestazioni di violenza riportati dai media. L'iniziativa ha avuto successo, e molti dei tavoli misti che si sono venuti a creare hanno voluto comunque pagare il prezzo intero per sostenere l'iniziativa, che doveva durare pochi giorni ma visto l'enorme successo potrebbe essere estesa a tempo indeterminato.

hummus bar israele
hummus bar israele


Leggi anche...

I vincitori del National Geographic Traveler Photo Contest del 2015
100 anni di bellezza in un minuto: come è cambiata l'immagine femminile nel tempo
Mini food: la nuova tendenza per il cibo in miniatura che dall'Asia sta conquistando il mondo
Gli scatti di Liam, perso nella notte di Tokyo
Quando la natura ha la meglio: foto pazzesce di alberi che catturano e mangiano cose
Cosa stanno realmente facendo sovrappopolazione e consumo eccessivo al nostro pianeta... Spaventoso...
I vincitori del National Geographic Traveler Photo Contest del 2015 100 anni di bellezza in un minuto: come è cambiata l'immagine femminile nel tempo Mini food: la nuova tendenza per il cibo in miniatura che dall'Asia sta conquistando il mondo
Gli scatti di Liam, perso nella notte di Tokyo Quando la natura ha la meglio: foto pazzesce di alberi che catturano e mangiano cose Cosa stanno realmente facendo sovrappopolazione e consumo eccessivo al nostro pianeta... Spaventoso...